Thor – Love & Thunder : lamentele e delusione!

Amici e amiche,
Sono andata al cinema a vedere Thor – Love & Thunder .

“… che mene frega a me?” Potrebbe giustamente pensare qualcuno, ma è si sa che piace lamentarmi dei film loffa, ed eccomi qui.

Trama: Il film trova Thor (Chris Hemsworth) in un viaggio diverso da qualsiasi cosa abbia mai affrontato: una ricerca per la pace interiore. Ma il suo ritiro viene interrotto da un killer galattico noto come Gorr il macellatore di dei (Christian Bale), che persegue l’estinzione delle divinità. Per combattere la minaccia, Thor chiede l’aiuto di Re Valchiria, Korg e dell’ex fidanzata Jane Foster, che, con sorpresa di Thor, brandisce inspiegabilmente il suo martello magico, Mjolnir, nei panni di Mighty Thor. Insieme, si imbarcano in una straziante avventura cosmica per svelare il mistero del vendicativo Dio macellatore e fermarlo prima che sia troppo tardi”.

Cast: Chris Hemsworth (Thor), Christian Bale (Gorr) Karen Gillan (Nebula), Taika Waititi (voce di Korg), Natalie Portman (Jane Foster / Mighty Thor), Russell Crowe (Zeus), Chris Pratt (Peter Quill / Star-Lord), Matt Damon (Attore che interpreta Loki), Melissa McCarthy (Attrice che interpreta Hela), Sam Neill (Attore che interpreta Odino), Luke Hemsworth (Attore che interpreta Thor), Jaimie Alexander (Sif), Sean Gunn (Kraglin) e Akosia Sabet (Dea Bastet).

Abbiamo aspettato tanto questo film, anche perché sono secoli che non esce un Marvel decente.

Tutto lasciava presagire epicità. Le aspettative erano altissime, ed è qui il problema che genera la grande delusione: se non devi avere aspettative nei confronti delle persone e delle situazioni, non puoi averne nei film (soprattutto nei film!).

È una sorta di regola non scritta: più alto è l’hype, più il film farà cacare.

Anche se un po’ si sapeva: Thor Ragnarok, lo zio del tuono, Taika Waititi … il pregresso parlava chiaro, però dopo aver visto i trailer, sentito Sweet child of mine, intravisto la potente Thor… i nostri cuori pulsavano di indomita speranza.

Partiamo dalle cose per cui bisognerebbe guardare Thor – Love & Thunder:

  1. La colonna sonora: vedere Thor che spacca culi al suono di You could be mine è figo, e chi lo nega mente;
  2. Tanngnjóstr e Tanngrisnir, le capre urlanti recuperate dopo un salvataggio… sono loro le vere star;
  3. Le chiappe di Thor, che non sollevano le sorti del film, ma hanno il loro non so che al cospetto del potente Zeus (e non sono neanche di parte, io sono team Loki …reast in peace!)
  4. E poi… basta…
Tanngnjóstr e Tanngrisnir

Mi rendo conto che l’elenco è un pochino scarno, ma altri motivi non riesco a trovarne, e ci ho provato, giuro! Ma anche le cose che, guardando il trailer, speravo fossero fighe, in realtà non lo sono!

Ve la ricordate la scena in cui Thor si allena con le mega catene? Ecco, è solo quel minuscolo frame, non c’è altro. Vi siete trovati a fantasticare anche voi su chi fosse la tizia con i capelli blu con cui Thor ha un meeting linguale? Io sì, sono partite supposizioni di vario genere, ma è una tizia qualunque, che nessuno vedrà mai più. Cioè… ci pensate che per tre secondi di comparsa avranno impiegato ore per truccarla e a vestirla? Vabbè…

Quanti si sono commossi vedendo dal trailer il tatuaggio sulla schiena di Thor dedicato al fratello Loki? Ecco, nel film lo prendono in giro per quello.

Il trailer ha mentito spudoratamente, amici e amiche!
Il trailer di Thor – Love & Thunder … è n’infame, nu sfacimm’, figlio di una zompapereta!

Questo nuovo capitolo di Thor è una specie di scary movie, cine panettone, una parodia della parodia…e ok che non bisogna prendersi troppo sul serio, ma qui si va oltre. Si scavalca quella sottile linea che trasforma il film da divertente a demenziale.

Thor, anche nella mitologia, non viene descritto come un personaggio serio, tutt’altro. Ma noi abbiamo visto End Game, abbiamo conosciuto un Thor, giusto per fare un esempio, pieno di rimorsi perché non era riuscito a sconfiggere Thanos.

In love & Thunder Waititi lo ha del tutto distrutto, e lo ha ricomposto sotto forma di …lo dico, perdonatemi, parolaccia in arrivo… C*GLIONE! Sembra che in lui abbia avuto il sopravvento un mister Hyde uscito fuori dal film “scemo più scemo”.

Ci sono scene che fanno ridere di gusto, è innegabile, però dopo che hai visto per n volte Stormbreaker che levita e vibra di gelosia quando Thor nomina e cerca di prendere Mjöllnir, anche basta!

Un’altra cosa che mi ha lasciato basita è stato l’uso di parolacce, ma non perché sia una bacchettona, cioè… se mi dici buongiorno e non ancora bevuto i miei due caffè, la mia risposta è buongiorno al c*zzo; o provate a fregarmi un parcheggio, turpiloquio è il mio secondo nome. Guardando i personaggi dire: c*zzo, m*rda, p*lle… mi è sembrato così forzato che ho avuto l’impressione di vedere un bambino che sa che non deve dire una parolaccia, perché altrimenti finisce in castigo, ma va lo stesso dalla mamma e ne spara una a caso, senza senso, scoppiando a ridere e mettendosi le mani davanti la bocca. In realtà non la voleva manco dire, non sa neanche cosa significhi, ma il proibito ha sempre il suo fascino. Ecco… la sensazione è stata questa.

Il problema di questo film è la mancanza di equilibrio. Sono presenti personaggi con una certa complessità e con una storia tragica alle spalle come Gorr – il macellatore di dei o come la stessa Jane Foster, malata di cancro. Però la parte demenziale ha il sopravvento e non riesce a far emerge quella drammatica che comunque fa parte dalle storia ed è necessaria ai fini della trama.

Thor: Love & Thunder è un film da vedere? Sì, quando si ha voglia di qualcosa di leggero, demenziale e senza troppe aspettative…. Per il resto è una grandissima delusione, imbellettata con due capre urlanti e con le canzoni dei Guns N’ Roses.

2 commenti

    • ahahahahah guarda, ho tutti i film della marvel alle spalle. Mi manca giusto qualche serie tv… diciamo che non aspettavo il nudo di Thorm anche perché io sono team Loki… solo che non riuscivo a trovare motivazioni, perché veramente il film è proprio di basso livello! 🙂

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.